16 Trucchi per Perdere Peso Senza Allenarsi

1,Aggiungere l’olio di cocco alla dieta

L’olio di cocco con i suoi benefici è un vero toccasana per chi vuole perdere peso, poiché contiene acidi grassi a catena media. Questa particolare tipologia di grassi, associati a una corretta alimentazione, consentono di bruciare le calorie più velocemente e danno una bella sensazione di sazietà. Inoltre, i grassi acidi a media catena tendono a depositarsi nel corpo in una percentuale inferiore rispetto quelli delle altre categoria, di conseguenza si ha un minore margine di ingrassamento.

2,Masticare il cibo lentamente

Masticare con calma ci dà la possibilità di assaporare ogni gusto racchiuso all’interno delle pietanze, boccone dopo boccone.
Inoltre, secondo alcuni studi pare che questa abitudine contribuisca a diminuire quei piccoli attacchi di fame che ci colpiscono durante la giornata.
Con una masticazione più lenta, sembra che il cervello riesca a ricordare per un tempo maggiore il pasto consumato, così da inviare meno impulsi di appetito al resto del corpo. Di conseguenza, faremo meno spuntini, dannosi soprattutto se ci troviamo fuori casa e ci ritroviamo a mangiare snack grassi per placare la fame.

3, Bere acqua fredda

Un trucchetto per far aumentare il metabolismo e bruciare più calorie è bere acqua fredda. Con questa tattica si possono bruciare fino a 70 calorie in una sola giornata, non male se pensiamo che un individuo di 75 kg brucia poco più dello stesso quantitativo con 15 minuti di ciclismo. 

4, Mangiare più proteine

Assumendo durante la giornata una corretta dose di proteine si può perdere fino a circa 5 kg in un mese.
La quantità ideale si aggirerebbe intorno a 1 g per kg di peso corporeo (questa razione rientra in un range che va da 0,8 g a 1,2 g), quindi una persona di 70 kg dovrebbe assumere tra i 56 gr e gli 84 g di proteine al giorno.

Ma come ci aiutano a dimagrire?
Semplice, il 15-35% delle calorie che le stesse proteine apportano vengono utilizzati per la loro digestione e assorbimento nel flusso sanguigno. Quindi, con 100 calorie ottenute con le proteine si ha un apporto di 65-85 calorie, poiché il resto viene utilizzato per metabolizzarle.
Inoltre, assumendo il giusto quantitativo di proteine aumenta il metabolismo e viene rilasciata una sostanza (colecistochinina) che regolare la sensazione di sazietà.

5,Consumare più fibre

Alla base di un regime alimentare sano c’è anche il consumo di fibre, che aiutano a perdere peso e a riparare gli effetti delle diete scorrette, come quelle ricche di carboidrati e zuccheri.
Questo perché le fibre favoriscono la digestione, aiutano l’intestino a funzionare regolarmente e concorrono nella regolazione degli zuccheri nel sangue.
Inoltre, aumentano il senso di sazietà e ci consentono di evitare qualche snack di troppo.

perdere peso senza fatica


6,Usare piatti piccoli, come quelli per il dessert

Talvolta, per dimagrire basta anche rivedere le quantità di cibo che siamo soliti impiattare. Un piccolo stratagemma per tenere sotto controllo le calorie, senza rinunciare alle nostre ricette preferite, è utilizzare piatti più piccoli, come quelli da dessert o da insalata.
Visivamente (e psicologicamente) questo artificio ci fa sentire ugualmente appagati, nonostante le porzioni ridotte.

7,Smettere di comprare cibi non sani, ovvero i famosi junk food (merendine, snack grassi, bevande gassate e ricche di zuccheri…)

I cibi spazzatura sono dei veri nemici quando si tratta di perdere peso. Più in generale, possiamo dire che riescono a farci sentire realmente appagati solo nel momento stesso in cui li consumiamo, ma la magia svanisce dopo poco.
L’ideale sarebbe quindi riempire il frigorifero con vasetti di yogurt magro, frutta fresca e anche secca. Qui e lì è concesso un quadratino di cioccolato fondente, poiché aiuta anche il metabolismo.
Quando si fa la spesa, quindi, bisogna evitare le corsie più golose dei supermercati e diffidare dai prodotti che hanno una lunga lista di ingredienti (meglio non superare cinque componenti).

8, Assumere probiotici

I probiotici favoriscono la digestione e riattivano il metabolismo, per via della presenza di lattobacilli e bifidobatteri. In questo modo si regolarizzano le funzioni intestinali, si riequilibra la flora batterica e si contrastano le infiammazioni intestinali.
Questi fattori non permettono l’assorbimento degli elementi nutritivi presenti nel cibo, di conseguenza in alcune parti del corpo si accumula l’adipe.

9, Dormire di più

Uno dei trucchetti più apprezzati perdimagrire senza sport è dormire di più e bene. Così facendo si equilibra il metabolismo e si ottiene anche una regolazione ormonale. Quando non si riposa abbastanza, infatti, aumenta il nostro desiderio di cibi grassi e ricchi di zuccheri e, come se non bastasse, rallenta il metabolismo basale.

10, Provare il digiuno intermittente.

Non a tutti piace seguire una dieta ben precisa, soprattutto per periodi prolungati. In questo caso, si può provare il digiuno intermittente, ovvero intervallare periodi in cui si segue un’alimentazione “normale”, cioè quella che si segue solitamente, a fasi di digiuno.
Si ottengono così dei deficit calorici che fanno perdere peso. Chiaramente, è importante non compensare i pasti saltati con cibi molto calorici.


11, Assumere calcio a sufficienza

Una dieta ricca di calcio può aiutare a perdere peso più in fretta.
Questo perché il calcio inibisce la produzione di massa grassa agendo sulla termogenesi, ovvero il processo metabolico che bruciando calorie crea calore all’interno del tessuto adiposo e muscolare.
L’assunzione di calcio, quindi, aiuta a bruciare grassi poiché vengono utilizzati dal nostro corpo per creare energia.

perdere peso

12, Dire “basta!” allo stress

A chi non è capitato di trovarsi sotto pressione e di cedere continuamente al richiamo di cibi ricchi di zuccheri? Quest perché lo stress influenza l’equilibrio ormonale e quello di zuccheri nel sangue.
Ma se i livelli di zucchero rientrano nella norma abbastanza velocemente in una persona che si trova in uno stato emotivo non particolarmente agitato, nei soggetti stressati necessitano di circa 3 ore per ritrovare l’equilibrio.
Inoltre, talvolta lo stress fa dormire di meno e, come accennato, l’insonnia è un altro nemico delle persone che vogliono perdere peso senza allenarsi.

13, Tagliare gli zuccheri

Cosa mangiare per perdere peso? Di certo non zuccheri, soprattutto quelli raffinati.

Gli zuccheri attivano l’insulina, un ormone che incentiva l’accumulo di grasso ed impedisce al corpo di utilizzarlo come fonte di energia. Questo si traduce in adipe che si raccoglie in determinate parti del corpo, ad esempio glutei e cosce, e che difficilmente si riesce a eliminare senza praticare attività fisica.

14, Lavare i denti

Secondo uno studio giapponese, lavare i denti dopo aver mangiato è un buon tranello per evitare di attingere ad altro cibo al di fuori dei pasti. Probabilmente, il motivo è da ricercare del sapore fresco, mentolato, del dentifricio che ci distrae dalla voglia di voler assaporare altri gusti. Un altro motivo potrebbe riguardare la pigrizia, poiché poi bisognerebbe spazzolare nuovamente i denti. 

15, Essere più attenti e consapevoli con il “mindful eating”

Prestare attenzione a quello che si mangia, come viene mangiato, osservando anche i nostri pensieri, le abitudini, le emozioni. In questo modo, il cibo sembrerà più saporito, saremo più appagati e, di conseguenza, mangeremo di meno.
Quindi niente spuntini in piedi, neanche quando si tratta di un piccolo panino: il pasto deve essere un momento rilassante, in cui bisognerebbe evitare anche le distrazioni della tv. Mangiate quindi lentamente, a piccoli bocconi, e assaporate ogni nota.

16, Non tralasciare gli spuntini

Gli spuntini aiutano ad arrivare ai pasti principali non eccessivamente affamati, evitandoci quindi quelle grandi abbuffate.
In più, mantengono attivo il metabolismo, così che il nostro corpo ha sempre dove prendere energie.

E non dimentichiamo che sono anche delle piccole gratificazioni, che ci aiutano ad affrontare la giornata con più serenità. Del resto, essere stressati non è una buona idea per chi vuole perdere peso, non è vero?

Click Here to Leave a Comment Below 0 comments

Leave a Reply:

Select Language

Continuando ad utilizzare il sito, l'utente accetta l'uso di cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close