Benefici del Cetriolo

15 Inaspettati Benefici del Cetriolo

La prima immagine che ci viene in mente, quando si pensa ai benefici del cetriolo, è quella dove due sue fette a rondelle sono sugli occhi di una donna, con una maschera di bellezza sulla faccia.

In effetti i benefici del cetriolo nel distendere la pelle sgonfiandola e rendendola più fresca, sono i più famosi. Ma la verità è che del cetriolo proprietà e benefici sono tanti altri! Scopriamone insieme ben 15 che vi sorprenderanno e che vi faranno apprezzare questo prodigioso ortaggio sempre di più.

Non tutti amano il cetriolo e molti addirittura non riescono a digerirlo; tuttavia, le sue proprietà benefiche sono talmente tante che lo rendono uno dei cibi salutari per eccellenza.

Il cetriolo, infatti, è ricco di nutrienti benefici e di alcuni composti vegetali con forti proprietà antiossidanti che possono persino aiutare a prevenire alcune patologie.

In questo articolo verranno quindi esaminati, nello specifico, quali sono le proprietà del cetriolo, cosa contiene, i suoi benefici per la pelle e per la salute, senza dimenticare i suoi molteplici benefici per il viso. 

Inoltre, i cetrioli sono a basso contenuto calorico, e contengono, come vedremo in seguito, una buona quantità di acqua e fibre solubili, il che li rende perfetti per favorire l’idratazione. Ma sono anche perfetti perché vi faranno anche dimagrire.

I benefici del cetriolo possono essere anche utilizzati per curare e idratare la pelle. Grazie agli estratti del succo del cetriolo, che contengono sostanze che hanno proprietà lenitive, antiossidanti e astringenti, potete creare maschere per la cura della pelle del vostro viso.

Benefici del Cetriolo

Cos’è il cetriolo e quali sono le sue proprietà?

Partiamo subito con il precisare che, sebbene molti pensino che sia un ortaggio, in realtà il cetriolo è un frutto.

La pianta del cetriolo, chiamata Cucumis Sativus, è una pianta annuale, proveniente in origine dalle Indie orientali, la cui coltivazione è sempre stata, fin dall’antichità, adibita allo scopo alimentare.

Le varietà dei cetrioli si dividono in un due categorie principali, basati su due caratteristiche fondamentali: la forma e il colore della buccia.

La polpa dei cetrioli è ricca di acqua, vitamine e Sali minerali. Il cetriolo contiene soprattutto l’acqua. Infatti, il 95% della polpa è costituta d’acqua, ma sono contenuti anche una buona dose di fibre alimentari, vitamine come la B6 e la tiamina, ma anche folati, acido pantotenico, magnesio, fosforo, potassio, rame e manganese. Nella buccia esterna, invece, vi è una forte presenza di vitamine essenziali come la vitamina C e la vitamina K.

Vediamo nello specifico cosa contiene il cetriolo.

100 gr di cetriolo contengono:

  • 12 calorie
  • 96,5 gr di acqua
  • 1,8 di carboidrati
  • 0,5 gr di lipidi
  • 0,7 gr di proteine
  • 0,6 gr di fibre
  • 0,3 gr di ferro
  • 16 mg di calcio
  • 142 mg di potassio
  • 17 mg di fosforo
  • 13 mg di sodio
  • 3,2 mg di vitamina C
  • 7,2 mcg di vitamina K
  • 0,1 mcg di vitamina B6

Per massimizzare i loro effetti benefici, i cetrioli dovrebbero essere mangiati non sbucciati. Sbucciandoli infatti, si riduce la quantità di fibre, così come alcune vitamine e minerali

La presenza di fibre e minerali, rende quindi questo frutto un ottimo alleato per la salute, infatti, aiuta a combattere e a prevenire ipertensione, diabete e gotta. Può anche essere usato per trattare in maniera abbastanza efficace malattie della pelle come per esempio gli eritemi, l’acne e le dermatosi.

Quali sono i 15 effetti benefici del cetriolo? 

Solitamente quando si pensa ai benefici del cetriolo, la prima immagine che ci viene in mente, è quella dove due sue fette a rondelle sono sugli occhi di una donna, con una maschera di bellezza sulla faccia. In effetti i benefici del cetriolo nel distendere la pelle sgonfiandola e rendendola più fresca, sono i più famosi. 

In virtù delle sue caratteristiche, il cetriolo viene infatti utilizzato anche in cosmesi per la creazione di creme e lozioni cutanee, efficaci nel combattere acne, rughe e infiammazioni della pelle.

Ma la verità è che del cetriolo proprietà e benefici sono tanti altri! 

Scopriamone insieme ben 15 che vi sorprenderanno e che vi faranno apprezzare questo prodigioso ortaggio sempre di più.

1. Uccide i batteri della bocca

Buone notizie per chi ha problemi di alito cattivo. Il cetriolo, infatti, è ricco di fitochimici che sono capaci di uccidere i batteri che causano questo fastidioso problema. 

Inoltre, i cetrioli contengono molibdeno e fluoruro, una combinazione di minerali utili per riparare i danni provocati dalla carie. Il contenuto di calcio dei cetrioli, inoltre, vi assicurerà denti più sani e forti.

Se vuoi mantenere la tua bocca fresca ti basterà prendere una fetta di cetriolo e farla ruotare in tutta la bocca per meno di un minuto. In questo modo permettere ai composti fitochimici di agire sui batteri che sono causa dell’alitosi. 

Ezoicreport this adLa sensazione piacevole di buon sapore e freschezza durerà un bel po’! Ovviamente non è una soluzione per eradicare il problema alla base, ma è un rimedio efficace nell’immediato.

2. I cetrioli vi aiuteranno a dimagrire

I cetrioli possono aiutarvi a perdere i chili di troppo in diversi modi. Grazie al fatto che contiene poche calorie, solo 12 ogni 100 gr, e al suo alto contenuto di acqua, il cetriolo è un alimento ideale per chi vuole perdere peso.

Questo vuol dire che potete mangiare anche più cetrioli nell’arco della giornata, senza tuttavia accumulare calorie extra, che sono per la maggior parte dei casi, il motivo per cui si prende peso.

Un altro motivo per cui è facile dimagrire grazie ai cetrioli, è dovuto alla presenza dell’acido tartarico. I cetrioli, infatti, contengono questa preziosa sostanza, che è molto utile durante il processo digestivo.

Infatti, l’acido tartarico fa sì che i cibi ingeriti non vengano trasformati in grassi, e limita anche l’assorbimento dei carboidrati, evitando così il conseguente accumulo di tessuto adiposo. Inoltre, l’acido tartarico, agisce anche come regolatore del pH svolgendo un’azione disintossicante e lassativa. Per usufruire di questo enorme vantaggio dimagrante, ricordate di mangiare il frutto crudo.

Inoltre, il cetriolo ha un alto potere saziante, rinfresca e contiene fibre, che sono molto efficaci nel ridurre l’assorbimento di zuccheri, grassi e colesterolo cattivo.

I cetrioli sono anche molto efficaci per liberare il corpo dalle tossine del sistema digestivo, aiutando quindi quest’ultimo a lavorare meglio.

3.Combatte le voglie di zucchero

Per chi è a regime ipocalorico e non solo, il cetriolo ha un’altra importante qualità. Non molti sanno infatti che il sapore acidulo del cetriolo è capace, tra le altre cose, di combattere quella che a volte è un irrefrenabile voglia di zuccheri o di dolce. 

Questo ortaggio si rivela quindi un ideale alleato nelle diete, non solo per le molte proprietà che ha e che abbiamo già descritto, ma anche per questa “segreta” capacità.

Inoltre, studi recenti hanno dimostrato che il consumo regolare di cetrioli, aiuta a ridurre i livelli di zucchero nel sangue, prevenendo in questo modo alcune complicanze che si riscontrano spesso in chi soffre di Diabete.

benefici-del-cetriolo-sul-viso

4. Da una sferzata di energia

Il cetriolo è capace di liberare una buona quantità di energia come tanti altri alimenti, ma a differenza di questi lo fa senza apportare le qualità negative che invece altri danno.

Se sei stanco di bere caffè questo fantastico ortaggio può essere una validissima alternativa grazie al suo contenuto di carboidrati e vitamine del gruppo B, senza gli effetti collaterali che derivano dall’aggiungere grassi, colesterolo o sodio.

5. Lenisce dolori articolari e muscolari

Il cetriolo agisce sia dall’interno che dall’esterno aiutando chi ha problemi di carattere infiammatorio.

Il cetriolo contiene una sostanza, l’azulene, che è lo stesso principio attivo che si trova nella camomilla, noto per le sue proprietà antinfiammatorie e decongestionanti.

La polpa del cetriolo viene utilizzata per esempio per ridurre i dolori muscolari. Deve essere applicata nella zona dolente che va massaggiata per qualche minuto. 

Per via interna invece, il cetriolo agisce grazie alle sue vitamine e i suoi minerali che assunti con regolarità aiutano ad alleviare i dolori muscolari e articolari in modo naturale.

Come abbiamo già detto, i cetrioli contengono vitamina K, ma contengono anche calcio, entrambi essenziali per avere ossa più sane e forti. Quindi, il cetriolo vi aiuterà ad assorbire meglio il calcio nelle ossa, riducendo, di fatto, il rischio di fratture.

6. Da sollievo al mal di testa ed è un rimedio naturale contro la sbornia

A volte pensiamo che la soluzione ai nostri disturbi sia da ricercare nei medicinali, mentre non sappiamo che nel frigorifero potremmo avere dei validi alleati. 

Sapevi per esempio che il cetriolo è anche un rimedio naturale contro la sbornia e anche contro il “semplice” mal di testa? 

La sera prima di coricarsi, bisogna mangiarne un paio di fette e il giorno dopo i postumi (o il mal di testa) saranno sicuramente attenuati. Questo sempre grazie alle sue vitamine del gruppo B, zuccheri ed elettroliti che attenuano l’intensità del mal di testa e del post sbornia.

7. Ha effetti benefici contro l’odiatissima e indesiderata cellulite

Tra gli effetti benefici del cetriolo sulla pelle c’è quello preferito dalle donne: aiuta a combattere la cellulite. Anche in questo caso il cetriolo agisce sia dall’interno che dall’esterno.

Esternamente si usa così: si tagliano una o due fette a rondelle e si sfregano sulla parte affetta da cellulite per alcuni minuti. Questa azione fa sì che il collagene della pelle diventi più elastico; i fitochimici del cetriolo fanno in modo che lo strato esterno della pelle sia più sodo e la cellulite sia meno visibile.

Internamente il cetriolo agisce contro la cellulite per il suo potere diuretico, grazie al suo alto contenuto di acqua e potassio, che pulisce efficacemente il corpo dalle tossine, elimina l’eccesso di liquido e riduce il gonfiore.

Se consumato in maniera regolare, infatti, può eliminare scorie e tossine che provocano l’aumento dell’acidità del sangue, la ritenzione idrica e il rallentamento del metabolismo.

i-benefici-del-cetriolo

8. Combatte la stitichezza

Il cetriolo ha proprietà lassative e risulta quindi molto utile contro la stitichezza, grazie al suo alto contenuto di acqua, fibre e Sali minerali. 

Mangiato tutti i giorni è considerato uno dei migliori rimedi naturali contro la stitichezza cronica aiutando a promuovere i movimenti intestinali regolari. La disidratazione è un altro importante fattore di rischio per la stitichezza, poiché può alterare l’equilibrio idrico.

I cetrioli contengono un elevato quantitativo di acqua e favoriscono quindi l’idratazione. Rimanere idratati può prevenire la stitichezza e aiutare a mantenere la regolarità intestinale.

Inoltre, grazie all’alto contenuto di fibre, e in particolare, la pectina, un tipo di fibra altamente solubile, i cetrioli possono aiutare ad aumentare la frequenza dei movimenti intestinali.

Uno studio recente ha dimostrato che la pectina accelera il movimento dei muscoli intestinali, il tutto mentre nutre i batteri benefici nell’intestino, migliorando allo stesso tempo la salute dell’apparato digerente.

Inoltre, mangiare prima dei pasti un’insalata con cetrioli, succo di limone e olio di oliva è un buon rimedio contro i dolori di stomaco. Il succo di cetriolo è buono contro le infiammazioni del tubo digestivo.

9. Contiene molti antiossidanti

Ci sono tantissimi studi in corso sui benefici apportati dai cetrioli, ma una cosa è sicura: sono ricchi di antiossidanti. 

Gli antiossidanti sono delle sostanze chimiche che mantengono giovani e prevengono l’ossidazione delle cellule, dei tessuti, degli organi, ecc… Il cetriolo è pieno di flavonoidi che alcune ricerche indicano come i migliori antiossidanti e antinfiammatori.

10. Combatte i radicali liberi

Perché è così importante il contenuto di antiossidanti del cetriolo? Perché oltre alle funzioni elencate al punto precedente, questo ortaggio è utile alla lotta contro i radicali liberi che sono tra i principali responsabili di tante malattie e dell’invecchiamento cellulare.

Gli antiossidanti presenti nel cetriolo, utili a contrastare i radicali liberi sono: vitamina C, beta-carotene, luteina e zeaxantina.

11. Previene il cancro

Il secoisolariciresinolo, il lariciresinolo e il pinoresinolo sono tre cosiddetti “lignani” contenuti nel cetriolo che secondo molti studi sono legati alla prevenzione di vari tipi di cancro (come quello della mammella, l’ovarico, quello alla prostata e all’utero).

Inibiscono infatti sia lo sviluppo che la crescita delle cellule tumorali. Proprio per questa ragione le case farmaceutiche stanno studiano accuratamente i benefici del cetriolo per così trovare nuove medicine contro il cancro.

Proprio per questa ragione le case farmaceutiche stanno studiano accuratamente i benefici del cetriolo per così trovare nuove medicine contro il cancro.

12. Mantiene vescica e reni purificati

Come già anticipato il cetriolo è un potente antinfiammatorio. Grazie ai suoi enzimi l’organismo assimila meglio le proteine, purifica e disintossica l’intestino e previene la formazione di calcoli ai reni e alla vescica. È consigliatissimo quindi a chi ha disturbi di questa origine.

13. Da sollievo alle articolazioni doloranti, all’artrite e alla gotta

Il silicio contenuto nel cetriolo rende le articolazioni più forti e migliora anche i tessuti connettivi. 

Se il pH del sangue assumesse livelli di acidità più alti del normale, si potrebbe avere l’insorgenza di attacchi di gotta. Il cetriolo, che al contrario ha un pH basico, permette di contrastare l’acidificazione del sangue e di conseguenza ha la capacità sia di prevenire che di contrastare i dolori causati dalla gotta.

Consumare succo di cetriolo con un po’ di succo di carota è efficace per eliminare il dolore causato da artrite e dalla gotta, grazie alla sua capacità di ridurre l’acido urico.

14. Aiuta la crescita di capelli e unghie

Lo stesso silicio di cui abbiamo già parlato aiuta anche ad avere capelli e unghie brillanti, forti e sane. Inoltre, ha la capacità di stimolare il bulbo pilifero, e di conseguenza di aumentare la capacità di crescita dei capelli.

Infatti, la biotina, la riboflavina, la niacina e le vitamine B5, B6 e C, contenuti nel frutto, hanno tutti un ruolo importante nella crescita dei capelli. Inoltre, prevengono sia la caduta prematura dei capelli sia la perdita di colorazione.

15. Migliora lo stato di salute generale

I cetrioli sono una manna per la salute generale. Aiutano a tenere sotto controllo il diabete (il succo di cetriolo contiene un ormone utile al pancreas per produrre l’insulina), il colesterolo e la pressione sanguigna. 

Inserito in una dieta a basso contenuto di sodio, il cetriolo aiuta anche a tenere sotto controllo la pressione sanguigna, poiché ha un basso contenuto di sodio e un alto contenuto di potassio.

È anche un buon vermifugo, sembra infatti che il cetriolo abbia la capacità di uccidere i parassiti come il taenia solium e il taenia saginata, il famoso verme solitario.

Ha un potere antipruriginoso ed ha un’azione emolliente nel caso in cui se ne abbia bisogno. 

È utile in caso di scottature e agli squilibri nella produzione di sebo, grazie all’elevato contenuto di zinco e di vitamina E.

Usare il succo di cetriolo con il miele è eccellente per curare i mal di gola e/o le afonie.

Fa bene agli occhi, poiché grazie al suo contenuto di acqua e alla sua naturale freschezza stimola la vasocostrizione, riducendone il gonfiore e la sensazione di stanchezza.

Studi recenti, hanno dimostrato che, il consumo di questo benefico frutto, protegge dall’insorgenza di malattie neurologiche. La fisetina, altra sostanza contenuta nel cetriolo, è nota per il suo ruolo benefico a favore dell’intero sistema nervoso. Inoltre, il buon contenuto di fosforo previene l’insorgenza di malattie cognitive.

I cetriolo sono molto utili anche per il benessere cardiovascolare poiché aiutano ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

Ricetta per il succo di cetriolo

Per fare un buon succo di cetriolo l’unico ingrediente necessario è un cetriolo con tutta la buccia. Bisogna però essere sicuri della sua provenienza che deve essere priva di pesticidi, altrimenti è meglio sbucciarlo. 

Lavarlo bene sotto l’acqua fresca e scattivarlo se dovesse essere sciupato. Poi basta frullare tutto (sarebbe meglio con una centrifuga o con un estrattore) e voilà, il succo è pronto per essere bevuto immediatamente! Più si aspetta e più le sue proprietà si ossidano, per questo è bene centrifugarlo o tritarlo nel momento in cui si vuole bere. Molti aggiungono il succo di carota o quello di mela o anche di limone per unire ai benefici del cetriolo anche quelli di questi altrettanto importanti alimenti.

Similar Posts