14 Abitudini e Alimenti che ci Aiutano per Perdere Peso

14 Abitudini e Alimenti che ci Aiutano per Perdere Peso

Le nostre abitudini alimentari, cioè il nostro modo di mangiare, ci possono aiutare o possono ostacolare i nostri sforzi per dimagrire. Sostanzialmente per essere sicuri di mangiare correttamente avremmo bisogno di una dieta nutrizionista per dimagrire.

Molte volte però possiamo riuscire a perdere peso anche solo cambiando abitudini alimentari. Questo non solo come qualità, ma proprio come metodo e tempo di azione nel mangiare.

Riflettendoci un po' è facile identificare quali siano le nostre abitudini nocive che più facilmente ci fanno ingrassare.

Il problema è che le abitudini nascono dalle ripetizioni delle azioni che con il tempo diventano automatiche e incoscienti. È per questo che ci risulta così difficile capire cosa stiamo facendo di sbagliato e di conseguenza correggerci.

Cambiare le nostre abitudini è però possibile e con i consigli che seguono potrete favorire la diminuzione di peso, migliorare le funzioni intestinali, migliorare la diuresi (anche per avere meno problemi di ritenzione idrica) e tanti altri benefici.

nutrizione e perdere peso

Condividi questa immagine sul tuo sito

Perdere peso rimedi naturali e abitudini da correggere

1, Bere più acqua

I benefici del bere l'acqua sono molti. Mantenere il corpo idratato produce un'accelerazione del metabolismo e per questo si dimagrisce più facilmente.

Dopo aver bevuto il nostro corpo brucia più grassi, grazie al trasferimento del calore del corpo all'acqua ingerita.

Visto che la temperatura corporea è più alta di quella dell'acqua che beviamo, il nostro corpo trasferisce il suo calore all'acqua per portarla alla stessa temperatura.

Questo processo obbliga il nostro organismo a bruciare più calorie per produrre calore e per recuperare l'energia persa usata per il riscaldamento dell'acqua. Bruciando le calorie si ha una perdita di peso.

Inoltre l'acqua che beviamo “occupa” lo stomaco, facendo diminuire la sensazione di appetito e non apportando calorie.

2, Camminare per almeno 30 minuti al giorno

Camminare per 30 minuti al giorno ha diversi benefici per tutto il corpo.

Per quello che riguarda il perdere il peso, bisogna tener presente che il consumo di una persona che cammina tutti i giorni per una mezz'ora almeno, è di circa 1000 calorie a settimana.

Se i minuti aumentano di poco (per esempio 45) il risultato sarà maggiore, visto che i grassi si cominciano a bruciare dopo 20/25 minuti dall'aver iniziato questa attività.

3. Mangiare due avocado al giorno

L'avocado è stato considerato per molto tempo un nemico delle diete. Questo perché risulta essere molto calorico e di conseguenza poco adatto ai regimi ipocalorici. I risultati di molti studi degli ultimi anni indicano però l'esatto contrario.

Mangiare due avocado al giorno

Durante una ricerca sono stati analizzati due gruppi di persone. Una parte consumava avocado giornalmente, una parte invece non lo mangiava affatto. Il primo gruppo non solo è risultato più sano (grazie agli acidi grassi monoinsaturi in esso contenuti), ma anche più magro, pur seguendo la stessa dieta del secondo gruppo di persone.

4, Sostituire lo zucchero con un dolcificante naturale da 0 calorie

Lo zucchero bianco (che non è nemico solo del sovrappeso) può essere facilmente sostituito dai dolcificanti naturali da zero calorie, presenti sul mercato da ormai un po' di tempo.

Alcuni di questi hanno sapore e consistenza simili allo zucchero e vengono prodotti tramite fermentazione naturale di frutti come meloni e pere (per esempio).

Questi dolcificanti naturali da 0 calorie non vengono riconosciuti come utili dall'organismo che quindi dopo l'uso dolcificante li espelle completamente. Non alterano il glucosio nel sangue e non sono fonte di calorie.

5, Portarsi il pranzo da casa

Il cibo che consumiamo ogni giorno influisce sulla perdita di peso. Per questo ordinare spesso mangiare precotto o andare al ristorante con regolarità può interferire con i nostri progressi.

Nella settimana lavorativa portarsi il pranzo da casa può aiutare a perdere peso, scegliendo così cibi più adatti al nostro scopo e risparmiando anche qualche soldo. Si eviteranno così sostanze sconosciute, coloranti, conservanti, ecc...

Ovviamente il cibo dovrà essere capace di soddisfare l’appetito, pur avendo poche calorie. Ma dovrà avere anche i giusti nutrienti e non dovrà interferire con la salute riducendo per esempio le porzioni con lo scopo di per perdere peso.

Frutta o verdure crude saranno sempre di valido aiuto.

6, Dormire tra le 7 e le 8 ore a notte

Dormire bene è molto importante affinché il nostro corpo possa eseguire correttamente tutte le sue funzioni vitali ed è determinante anche per bruciare i grassi.

La mancanza di riposo genera uno squilibrio ormonale nell’organismo che influenza direttamente il metabolismo. Alcuni degli effetti negativi possono essere un aumento dell’appetito e la difficoltà di sentirsi sazi. Questo può indurre a mangiare di più e a ricercare cibi ricchi di zuccheri e carboidrati.

Dormire bene

La ragione fondamentale è che quando dormiamo poco aumenta nell’organismo il livello della grelina, un ormone che riduce il ritmo metabolico (quindi fa bruciare più lentamente i grassi) e che attraverso la stimolazione dell'ipotalamo fa aumentare l'appetito. È chiamato anche “ormone della fame”.

Quindi dormire poco stimola la produzione di grelina, che induce un aumento dell’appetito e invoglia a mangiare di più (con il conseguente aumenta di peso).

7, Giudicare i progressi allo specchio e non sulla bilancia

Se cerchi un cambiamento nel tuo corpo, per vederti e sentirti meglio, magari rassodando o mettendo su massa muscolare, o perdendo qualche chilo, ti diamo un consiglio molto utile in questa fase: guardati più allo specchio e sali meno sulla bilancia. Questo servirà a dare importanza ai tuoi risultati e rinforzare la tua autostima.

Sono molte le ragioni per le quali la bilancia mostra risultati poco allettanti e non ci permette di vedere i cambiamenti, mentre lo specchio non mente. Se fai le cose bene vedrai il riflesso del tuo lavoro e questo ti motiverà molto.

La motivazione e l’autostima sono la chiave per prenderci cura e superare con successo le difficoltà fino a raggiungere ciò che vogliamo. Per questo la bilancia molte volte non è di aiuto per fomentare queste qualità, mentre lo specchio può essere il giusto alleato.

Il peso può cambiare per varie ragioni e anche la bilancia può mentire sui risultati del nostro lavoro. Lo specchio mostrerà invece un’immagine più reale per valutare il tuo sforzo e ti invoglierà ad andare avanti.

8, Mangiare il solito pranzo

Viene chiamata la “dieta noiosa” ed è un regime alimentare basato sulla ripetizione dei soliti alimenti per tutta la sua durata. Viene seguita da molte star di Hollywood, ma è già stata riconosciuta come una dieta pericolosa, visto che può provocare carenze importanti.

Per non avere problemi quindi, la ripetizione del solito alimento può essere limitata ad un pasto al giorno, meglio se il pranzo.

Mangiare il solito cibo ripetuto rende meno “affamati” perché non è una novità e quindi si tende a mangiare il giusto e non abbuffarsi. Si controlla così in maniera più semplice, l’ingestione delle calorie.

9, Mangiare frutti di bosco

I frutti di bosco

I frutti di bosco hanno un alto contenuto nutrizionale ricco in polifenoli antiossidanti. Sono indicati per dimagrire in modo naturale in caso di obesità e sovrappeso e possono essere mangiati come spuntino a metà mattinata o nel pomeriggio, godendo così sia del loro buon sapore che dei loro benefici.

Le more hanno un alto contenuto in fibra, in antiossidanti e sono famose per le loro proprietà antiinfiammatorie. Sono anche diuretiche e stimolano il sistema immunitario.

I lamponi sono ricchi di antiossidanti, vitamine e fibre e sono ottimi per regolare gli zuccheri nel sangue.

I mirtilli hanno un'abbondanza di vitamine e minerali, sono antiinfiammatori e migliorano la circolazione sanguigna.

Il ribes ha un effetto diuretico, antiinfiammatorio ed è indicato anche come antistress, contro la fatica, l’insonnia ecc...

10, Mangiare il cetriolo

Il cetriolo è un ottimo alleato per le persone che vogliono seguire un regime ipocalorico. È molto basso in calorie, ricco di acqua ed è ottimo da mangiare durante gli attacchi di fame proprio per la sua leggerezza e la sua capacità di saziare.

È inoltre un alimento depurativo con un alto contenuto in fibre e quindi indicato per le persone che durante la dieta soffrono di stitichezza.

11, Mangiare spinaci

Oltre ad essere un alimento super nutriente visto l'alto contenuto di fibre, gli antiossidanti e le vitamine, gli spinaci aiutano anche a perdere peso.

Esistono vari studi che confermano l’effetto saziante degli spinaci che quindi sono di grande supporto per chi sta seguendo una dieta.

Mangiare spinaci

Bere un succo di spinaci la mattina a digiuno riduce gli attacchi di fame e mantiene vivo il senso di sazietà per tutto il giorno.

12, Mangiare il farro

Il farro non è un alimento che appare spesso sulle nostre tavole. Questo è un peccato perché ha molte proprietà, oltre ad essere semplice da cucinare e gustoso.

È ricco di fibre, proteine, ma comunque poco calorico, quindi perfetto per chi è a dieta (poco più di 300 calorie ogni 100 grammi). L’ideale sarebbe cucinarlo con verdure e legumi, per avere così un unico piatto completo.

13, Usare il riso integrale al posto del bianco

Sia il riso bianco che quello integrale sono una fonte di proteine vegetali e hanno un basso contenuto in grassi. Il riso integrale però ha molte più fibre, molte più vitamine e minerali visto che mantiene integre le sue proprietà (non è raffinato).

Risulta più facilmente digeribile rispetto al bianco, dà maggiore senso di sazietà (grazie alle fibre) e quindi aiuta maggiormente il controllo dell’ansia di mangiare.

14, Mangiare salmone

Per tutti quelli che cercano di perdere peso, la ricerca di alimenti consistenti e nutrienti, ma bassi in calorie, è una cosa fondamentale. Il salmone è pieno di vitamine, nutrienti e acidi grassi essenziali.

Il contenuto di proteine e grassi rende il salmone un piatto soddisfacente, molto saziante e essenziale per la perdita di peso.

Gli omega 3 aiutano la perdita di peso in differenti modi:

  • Migliorano il controllo degli zuccheri nel sangue;

  • Aiutano a bruciare le calorie prima che si trasformino in grasso;

  • Riducono l’infiammazione cellulare, ritenuta responsabile dell’aumento del peso.

  • Stimolano anche la leptina, un ormone che quando funziona correttamente aiuta a sopprimere l’appetito e bruciare i grassi accumulati.

Concludendo...

Questi sono 14 consigli non solo per le persone che vogliono perdere peso. Mangiare sano e variato e correggere delle abitudini sbagliate fa bene a chiunque, anche a chi è già in forma. Seguire questi punti non farà miracoli, ma sicuramente farà sentire meglio molte persone.

Spesso ci ritroviamo a fare scelte drastiche e questo ci provoca un malessere e un'insoddisfazione che ci bloccano e non ci incitano a proseguire nel cambiamento.

Meglio procedere un passo alla volta e di sicuro avere successo sarà più semplice! E con questi semplici rimedi naturali, lo sarà ancora di più... provare per credere!

Click Here to Leave a Comment Below 0 comments

Leave a Reply:

Select Language

Continuando ad utilizzare il sito, l'utente accetta l'uso di cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close